Home Netflix Unorthodox: una miniserie da non perdere

Unorthodox: una miniserie da non perdere

80
Unorthodox
Unorthodox: un incredibile miniserie di soli quattro episodi disponibile sulla piattaforma di streaming Netflix.

Ispirata al libro autobiografico di Deborah Fieldman, viene raccontata la fuga di una donna che scappa da una comunità integralista ebraica alla ricerca di una nuova vita.

Protagonista la bravissima attrice Shira Haas che si è calata perfettamente nella parte, diventando una star in Israele guadagnando ben quattro nomination agli Ophir Awards, ovvero gli “Oscar israeliani”.

Nominata per i suoi ruoli nei film Princess, Foxtrot, Broken Mirrors e Noble Savage, vincendo grazie a quest’ultimo il premio come miglior attrice non protagonista.

Unorthodox è una storia che vi lascerà senza fiato, fatta di dolore e di rinascita che mostra uno spaccato di vita, quello della comunità di ebrei ortodossi che vive nel quartiere di Williamsburg a Brooklyn, un mondo fuori dai tempi moderni dove ad esempio è proibito avere uno smartphone.

La protagonista Esty deve seguire le regole e sposa un uomo di buona famiglia, ma il matrimonio è decisamente infelice, tanto che Esty vola dalla madre a Berlino per cominciare una nuova vita, scoprendo nuove attitudini e scoprendo un mondo che fino ad allora non conosceva per niente.

Articolo precedenteNetflix e Apple TV Plus stanno iniziando a ripristinare la qualità dello streaming in tutta Europa
Articolo successivoNetflix e i codici segreti per accedere ai contenuti nascosti
Le notizie dalla redazione di Streaming Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui