Home Come abbonarsi Plex: mediacenter, film in streaming e molto di più

Plex: mediacenter, film in streaming e molto di più

138
Plex: non vi dice niente?

Allora ci siamo noi di streaming magazine a raccontarvi come funziona questo incredibile software.

Plex nasce principalmente come software dove inserire la propria biblioteca di video, immaginI e musica e trasmetterla sia all’interno delle vostre mura domestiche oppure anche via web in tutto il mondo.

Certo lo sappiamo che forse i film che avete sul vostro computer non li avete acquistati, ma non saremo noi a farvi la morale del caso.

Ma come funziona?

Prima di tutto esistono due versioni di Plex una server che va installato su un pc, mac o linux che servirà per trasmettere i vostri media a tutte i dispositivi che avranno invece installato il software client.

Potrete così creare le vostre cartelle, nominarle e assegnare lo spazio del vostro hard disk dove trovare il materiale da inserire nel sistema.

Il programma andrà ad analizzare il materiale, scaricando e abbinando direttamente le copertine e tutte le informazioni dei vostri film o serie tv, così da poterli poi filtrare in mille modi, come ad esempio per genere, anno, regista, attore e così via dicendo.

Inoltre Plex dispone di altre funzionalità extra presenti nella versione a pagamento, come ad esempio il download dei trailer o di contenuti extra del materiale che avete condiviso.

Da qualche mese inoltre il programma presenta varie sezioni di contenuti streaming, che spaziano dalle notizie, ai podcast fino ad arrivare ai film con titoli di MGM, Warner Bros, Lionsgate e Legendary.

Dove sta la fregatura?

Nessuna, per guardarvi i film dovrete guardarvi qualche pubblicità e per ora i titoli presenti sono tutti in inglese, ma potete trovare anche concerti dove sicuramente la traduzione non vi servirà.

Insomma Plex è molto più di un mediacenter ma risulta un vero centro dove crearvi il vostro on demand casalingo, senza limiti e senza costi aggiuntivi.

Per scaricare il programma:
https://www.plex.tv/
Articolo precedenteAquaman
Articolo successivoDisney+ renderà disponibili I Simpson nel formato originale (4:3) alla fine di maggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui